Ultima modifica: 14 Marzo 2021

Protocollo di ripartenza Emergenza Covid-19

In questo sito ministeriale sono raccolte tutte le informazioni, i documenti , le risposte alle domande principali che illustrano le modalità di rientro a scuola a settembre per l’anno scolastico 2020/2021. 


 

Modulistica emergenza Covid



GIUSTIFICAZIONE ASSENZE

In base a quanto indicato con Nota prot. n. 29328 del 6 ottobre 2020, dalla Direzione Regionale Salute e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio e dalla Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, si forniscono le seguenti indicazioni, riferite alla documentazione da presentare a Scuola a seguito delle assenze degli alunni.

http://www.piofedi.edu.it/wp-content/uploads/2020/10/Circolare-assenze-.pdf

http://www.piofedi.edu.it/wp-content/uploads/2020/10/Circolare-assenze-.pdf

http://www.piofedi.edu.it/wp-content/uploads/2020/10/Allegato-2-autodichiarazione-Giustificazione-assenze-1.docx


Protocollo ripartenza Istituto Comprensivo “Pio Fedi” di Grotte S. stefano

In questo spazio trovate tutti i documenti inerenti l’organizzazione relativa alle misure messe in atto dal nostro istituto per contenere il diffondersi del contagio da Coronavirus-19

Protocollo per la ripartenza
Misure per la prevenzione del contagio da Sars-CoV-2
approvato con delibera n. 80 del Consiglio di Istituto del 11/09/2020


1.Premessa normativa
Il presente Regolamento ha validità per l’anno scolastico 2020/2021 e può essere modificato in relazione al sorgere di nuove esigenze e aggiornamenti normativi.
Le modifiche successive potranno essere apportate direttamente dal dirigente scolastico, con successiva ratifica da parte del Consiglio di Istituto.
Esso individua le misure da attuare per prevenire e mitigare il rischio di contagio da SARS-CoV-2 nell’ambito delle attività dell’Istituto, nel rispetto dei diritti e dei doveri di tutte le sue componenti, alunni, famiglie, docenti e personale non docente.
Per praticità comunicativa, le singole sezioni (prontuari delle regole) possono essere diffuse separatamente.
Riferimenti normativi:
Si rimanda al seguente link: https://www.istruzione.it/rientriamoascuola/indicazioni.html


2.Disposizioni comuni
Tutti (personale scolastico e famiglie/allievi) devono rispettare le regole comportamentali in vigore nei luoghi chiusi e in condizioni di promiscuità:
●distanziamento interpersonale;
●uso della mascherina;
●pulizia e disinfezione delle mani.
Tutti i componenti della comunità scolastica sono invitati a installare sul proprio smartphone l’applicazione IMMUNI, creata per aiutare a combattere la diffusione del virus. L’applicazione utilizza la tecnologia per avvertire gli utenti che hanno avuto un’esposizione a rischio, anche se sono asintomatici, ed evitare di contagiare altri, senza raccolta di dati personali e nel più assoluto rispetto per la privacy di ciascuno. Immuni può essere installata anche da minori di 14 anni, con il consenso dei genitori.
I docenti, il personale ATA, i Collaboratori scolastici, gli alunni e i visitatori hanno l’obbligo di:
●rimanere al proprio domicilio in presenza di temperatura oltre i 37.5° o altri sintomi simil-influenzali e di chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria;
●rimanere al proprio domicilio se negli ultimi 14 giorni sono stati a contatto con personepositive al COVID-19 o che provengano da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS;
●rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e del Dirigente scolastico, in particolare:mantenere il distanziamento fisico di un metro, osservare le regole di igiene delle mani etenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene;
●informare tempestivamente il Dirigente scolastico o un suo delegato della presenza diqualsiasi sintomo influenzale durante l’espletamento della propria attività all’interno dellascuola.
L’ingresso a scuola di lavoratori e/o già risultati positivi all’infezione da COVID 19 dovrà essere preceduto da una preventiva comunicazione avente ad oggetto la certificazione medica rilasciata dal dipartimento di prevenzione territoriale di competenza da cui risulti la “avvenuta negativizzazione” del tampone secondo le modalità previste.


3. Visitatori
I visitatori potranno accedere a scuola solo previo appuntamento e dovranno seguire le disposizioniche troveranno sulle locandine informative e sulla cartellonistica, attenersi alla segnaletica orizzontalee verticale e recarsi presso l’ufficio o svolgere l’attività che li ha indotti ad andare a scuola.
Sarà privilegiato di norma il ricorso alle comunicazioni a distanza, anche in modalità telematica.
L’accesso è limitato ai casi di effettiva necessità amministrativo-gestionale ed operativa, previaprenotazione e relativa programmazione;
I visitatori dovranno compilare un modulo di registrazione (tranne le persone che hanno unapresenza che si può definire continuativa o frequente all’interno della sede scolastica.
Sono tenuti a:
●utilizzare una mascherina di propria dotazione;
●mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro;
●rimanere all’interno della sede scolastica il meno possibile, compatibilmente con le esigenzee le necessità del caso.
4. Spazi comuni e riunioni
Nell’utilizzo degli spazi comuni i docenti, il personale ATA, i Collaboratori scolastici e gli alunnidovranno avere cura, ogni qualvolta vengono a contatto con una superficie di uso comune (dispenser
sapone, maniglia porta o finestra, bottone scarico bagno, cancello di ingresso, maniglione della porta di accesso all’edificio, interruttori della luce, etc.) di igienizzare le mani.
L’ingresso agli spazi comuni è contingentato in relazione al numero di persone ammesse. Se non è possibile garantire il distanziamento di almeno 1 metro, è necessario indossare la mascherina.
Per la gestione delle riunioni in presenza, quando indispensabili, è necessario:
●che sia autorizzata dal Dirigente Scolastico;
●che il numero di partecipanti sia commisurato alle dimensioni dell’ambiente, anche in relazioneal numero di posti a sedere;
●che tutti i partecipanti indossino la mascherina e mantengano la distanza interpersonale dialmeno 1 metro. La mascherina può essere abbassata quando tutti i partecipanti alla riunionesono in situazione statica;
●che, al termine dell’incontro, sia garantito l’arieggiamento prolungato dell’ambiente.
Per ogni riunione verrà individuato un responsabile organizzativo, che garantisca il numero massimo di persone coinvolte, la durata della riunione, il controllo sul distanziamento tra le persone e l’aerazione finale dell’ambiente.

 

5. Prontuario delle regole anti-COVID per il personale docente
Protocollo regole per docenti

 

6. Prontuario delle regole anti-COVID per il personale ATA
Protocollo regole per ATA

 

7.Prontuario delle regole anti-COVID per le famiglie e gli alunni
Protocollo regole famiglie e alunni

 

8. Gestione casi sintomatici a scuola
Gestione casi di sospetto Covid-19

 

9. Organizzazione Plessi



10. Documenti protocollo ripartenza   

   

 11. Regolamento DDI 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi